Formazione permanente FEICOM

La Federazione Italiana Comunicatori e Operatori Multimediali, ai sensi della legge 4/2013, promuove i corsi per la formazione permanente dei comunicatori e degli operatori multimediali.

Molti professionisti della comunicazione digitale, operano in autonomia e da autodidatti e non sono sottoposti agli obblighi di aggiornamento professionale che rientrano negli standard europei e che sono previsti dall’articolo 5 della legge 4/2013.
I corsi promossi da FE.I.C.O.M. e organizzati e coordinati dalla Feicom Servizi s.r.l.s., mirano alla specializzazione delle nuove figure professionali che operano a vario titolo nei new media. I crediti formativi che ciascun corso rilascia sono utili per l'ottenimento dell'attestato di qualità dei servizi che i comunicatori e gli operatori multimediali  associati possono richiedere alla Federazione.

Ulteriori informazioni sono contenute nel Regolamento per il mantenimento e il rinnovo dell’attestato di qualità ai sensi dell’art. 4 della legge 4/2013.

FE.I.C.O.M. è iscritta all'Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Dip.to per la Formazione Superiore e per la Ricerca (CAR n° 62258NEQ - scarica il documento).

VIDEOMAKING PER LA COMUNICAZIONE E IL GIORNALISMO DIGITALE

2° EDIZIONE

6, 13 e 14 ottobre 2018 - ROMA

corso valido per l'aggiornamento e la qualificazione professionale di comunicatore e operatore multimediale (ai sensi della legge n° 4/2013).


Premessa e obiettivi del corso

Il linguaggio delle immagini è alla base della comunicazione e del giornalismo digitali, i moderni smartphone e tablet consentono la realizzazione di video professionali con una tecnologia facilmente accessibile a tutti.

Se è vero che negli store online non mancano le app per ios e android necessarie a realizzare un filmato di qualità è altrettanto vero che bisogna apprendere quali app scegliere e come sfruttarne al meglio le potenzialità.

I social network hanno moltiplicato le opportunità di comunicazione ed i video sono considerati il primo strumento di marketing e informazione utilizzato a livello globale per raggiungere in poco tempo un numero molto elevato di utenti.
Il progetto formativo promosso da Fe.i.c.o.m. in collaborazione con l’Associazione Nazionale Filmaker e Videomaker Italiani e organizzato da Feicom Servizi s.r.l.s., è giunto alla seconda edizione ed è rivolto a tutti coloro che vogliono entrare in concreto nel mondo della comunicazione digitale e del giornalismo online e ai professionisti che vogliono aggiornare le proprie competenze nel rispetto delle vigenti normative sulla formazione professionale continua.

Gli argomenti affrontati dal corso sono: il linguaggio delle immagini, la grammatica delle riprese, la gestione dell’audio, le tecniche di ripresa con device mobile, le tecniche di montaggio digitale, la narrazione per immagine, l’ottimizzazione dei video per i social media, la creazione di video virali.

Il corso è caratterizzato da una preponderante attività pratica, la didattica frontale sarà sempre supportata da laboratori e project work, i corsisti, suddivisi in gruppi di lavoro sperimenteranno sul campo, guidati dai docenti le competenze apprese, realizzeranno i propri video, li monteranno e li lanceranno sui loro canali social.

Il corso è di primo livello ed è accessibile a tutti, gli utenti dovranno portare esclusivamente il proprio pc o tablet ed il proprio smartphone.

 

 SABATO 6 OTTOBRE 2018 ore 10:00/14:00 – 15:00/18:00
Docente: ENRICO FARRO (videomaker per RAI)

Introduzione al linguaggio audio-visivo:
  Supporti e formati

  Elementi di ripresa: il foglio e lo schermo: due media che servono per comunicare;

   definizione dello spazio compositivo: aspect, ratio, risoluzione, definizione

 elementi del linguaggio: dalla parola scritta all’immagine fotografica.

Grammatica delle immagini:

   Campi e piani

Definizione dei generi, raccontare con le immagini

Quali sono i miei strumenti?

  Telecamera

  Reflex

  Smartphone

Esercitazione pratica 

PAUSA PRANZO

POMERIGGIO:

Revisione del girato introduzione al montaggio


 SABATO 13 OTTOBRE 2018 ore 10:00/14:00 – 15:00/18:00
Docenti: ENRICO FARRO (videomaker per RAI)
LUCIA PAPPALARDO (videomaker e autrice di documentari)

Laboratorio di montaggio

• Lavorare con ordine e impostare il progetto

• Backup del girato,

• Archiviazione e disaster recovery

sistema di cartelle

L’interfaccia del software

• AVID

• PREMIERE

• FINAL CUT

Quale scegliere e quali differenze?

Analisi dell’interfaccia:

• importazione e gestione del materiale

• Strumenti di selezione

• I tasti magici del montatore

• La timeline

• Introduzione al montaggio non lineare.

Esercitazione di montaggio

• Missaggio Audio

• Formati di esportazione

Finalizzazione e condivisione sui canali social

• Analisi delle caratteristiche video dei principali social media


 DOMENICA 14 OTTOBRE 2018 
ore 10:00/13:00
Docente: CLAUDIO DEL SIGNORE (regista di Report RAI 3)

- La professione del videomaker nel giornalismo e nella comunicazione digitale;

- Chi sono gli "artigiani" del racconto per immagini e come contribuiscono alla creazione di un programma televisivo d'inchiesta;

- 13:00/14:00 PAUSA PRANZO - 

ore 14:00/16:00 
Docente: ROMOLO STICCHI (giornalista RAI e curatore della rubrica del TG 3 Pixel - Tecnologia Sostenibile)

- La notizia e il racconto della realtà;
- Il giornalista come mediatore;
- I canali di comunicazione in un audiovisivo;
- Tecniche di trasmissione di informazioni;
- Tecniche di intervista;
- Il concetto di regia in un servizio giornalistico.

Gli iscritti al corso di Videomaking per la comunicazione e il giornalismo digitale - 2° edizione al termine del progetto formativo riceveranno un attestato di frequenza con indicazione dei crediti conseguiti.

Ai soci attivi dell’Associazione vengono riconosciuti 10 crediti formativi professionali ai sensi della legge n° 4/2013.

FE.I.C.O.M. è iscritta all'Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Dip.to per la Formazione Superiore e per la Ricerca (CAR n° 62258NEQ - scarica il documento).



Claudio Del Signore
, regista RAI dal 1988 cura la regia di programmi tv di successo come Report, Scala Mercalli, I grandi della letteratura italiana, Rec. Esperto in contenuti multimediali, ha realizzato numerosi documentari tra cui il pluripremiato Il viaggio di JuliaDal 2001 specializzato nei Nuovi Format per i contenuti web per Raiuno, Raidue, Rai Cinema Rai Fiction e Rai Junior ha lavorato come responsabile della Videofarm di rai.it e rai.tv. 
Regista di molti live e clip per il canale Raimusic. 
Regista di fiction sperimentali per il web, tra le tante il progetto "caffe' mille luci" e "610". Ha collaborato con numerosi autori tv, tra i quali: Milena Gabanelli, Gad Lerner, Enrico Deaglio, Maurizio Costanzo,Gianluca Nicoletti, Mario Giordano, Paolo Gaffuri ed altri. 
E' stato docente del liguaggio video d'inchiesta e nuovi linguaggi sul web per la Facoltà di Scienze Politiche de La Sapienza, e nel 2014 ha insegnato al Master in Digital Journalism presso la Pontificia Università Lateranense di Roma.




Enrico Farro
, dal 2013 lavora come filmaker per la RAI, ha realizzato video reportage per i programmi: Uno MattinaBuono a SapersiIn Viaggio Con La ZiaTuristi Per Caso. E' Presidente dell’Associazione Nazionale FILMAKER e Videomaker Italiani e vincitore del Corto Doc al Bellaria Film Festival 2009, col documentario "Un mondo difficile". È tra gli autori di Francesco De Gregori: Finestre Rotte (Mostra del Cinema di Venezia 2012). Nel 2012 ha curato la fotografia di PASM: provo a scuotere Milano (Filmaker Milano 2012) e quella del programma televisivo Dopotutto non è brutto, per Rai Uno nel 2013.  Come Filmaker ha seguito per diversi mesi Fabrizio Corona per il docu-film Metamorfosi e il backstage di Amici Casting e Tu si que vales. nel 2015 e 2016 ha lavorato come Filmaker per Il Posto Giusto di Rai Tre. Nel 2016 ha realizzato per Rai Italia la serie di documentari IsoleDal 2007 al 2010 ha tenuto con Pino Di Salvo il laboratorio di ripresa e montaggio del corso di giornalismo dell'Università LUMSA. Insegna linguaggio audiovisivo e Filmaking nelle scuole italiane nell’ambito di progetti di alternanza scuola lavoro. Nel 2017 ha collaborato con l'Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa. Svolge attività di formatore nei corsi dell'Associazione Stampa Romana (Sindacato dei Giornalisti del Lazio) per l'aggiornamento professionale dei giornalisti e nei progetti formativi dell'Associazione Filmaker.


Romolo Sticchiinviato speciale del TG3 Rai, negli ultimi anni ha seguito gli eventi che hanno caratterizzato la storia del nostro Paese. Dall’inchiesta “Calciopoli” all’emergenza rifiuti a Napoli, dal terribile sisma dell’Aquila a quello dell’Umbria, ha realizzato inchieste e reportage per il TG3. Il suo lavoro è dedicato alla comprensione dei fenomeni che attraversano l’Italia, dalle inchieste su temi ambientali, come a Bussi o a Taranto, fino alla lotta al crimine organizzato con interviste a camorristi o trafficanti di droga. E’ il curatore di “Pixel” la rubrica di tecnologia sostenibile del TG3 e per anni ha insegnato tecniche per la realizzazione di documentari alla Facoltà di Lettere - Conservazione dei Beni Demoetnoantropologici dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.


Lucia Pappalardo è tra gli autori di Nessuna Speranza Nessuna Paura, documentario sul rap romano, fuori concorso al Festival di Roma 2010 e del documentario Plastic-O. Tu ti faresti entrare?fuori concorso al Festival di Roma 2011. Nell’estate del 2012 ha seguito Francesco De Gregori per la realizzazione del documentario Finestre Rottepresentato al Festival di Venezia 2012. Nel 2013 con Darallouche Film ha prodotto per Rai Uno Dopotutto non è brutto – La scoperta dell’Italia con Francesco Bonami e Geppi Cucciari, programma d’arte contemporanea. Ha diretto il lungometraggio Fla e Adriano, il corto Sushi Pin-Up (vincitore del Festival L’Altro Corto e del Festival Campo Lungo) e diversi spot, anche di carattere sociale, come quello per la giornata mondiale contro l’Aids con Caterina Guzzanti.
Ha realizzato video per la trasmissione di Rai 5 Cool Tour e la trasmissione Bau Boysdi Italia Uno e come autrice di testi ha collaborato con Rai Scuola. Ha scritto la sceneggiatura di documentari trasmessi da History Channel International nel 2006 per la serie Road Race. Per Radio 24 del Sole 24 Ore è stata la regista del programma Melog di Gianluca Nicoletti. A Red Tv ha collaborato al programma Il diavolo e l’Acqua Santa, con Pietro Folena e Filippo di Giacomo e a Change – Conto alla rovescia per le presidenziali Usa 2008 di Stefano Pistolini.
È Segretario Generale dell’Associazione Nazionale Filmaker e VideoMaker Italiani.

La quota base di iscrizione al corso è di € 265,00

E' prevista una riduzione del 15% per tutti coloro che si iscriveranno entro il 28 settembre 2018.


Uno sconto del 20% è invece riservato esclusivamente ai giornalisti regolarmente iscritti all'ordine ed ai dipendenti pubblici in servizio presso gli uffici stampa e comunicazione, che potranno usufruirne  fino al 01/10/2018.
In fase di iscrizione, i giornalisti dovranno allegare alla richiesta di ammissione al corso anche la scansione della propria tessera professionale.
Il personale dipendente della P.A., in servizio presso uffici stampa e comunicazione (se non già iscritto all'ordine dei giornalisti), dovrà documentare il proprio incarico con autocertificazione.


Le due promozioni non sono in alcun modo cumulabili.

Il pagamento della quota di iscrizione, va effettuato a mezzo bonifico bancario, dopo che i candidati avranno ricevuto l'esito della procedura di ammissione. 
Una copia della ricevuta di pagamento deve essere inviata via e-mail a: formazione@feicomservizi.it

Dati per il bonifico:

IBAN: IT74N0326822300052322933370
Intestato a: Feicom Servizi

E' prevista da Feicom Servizi s.r.l.s. che eroga il corso, una policy per il rimborso delle quote di iscrizione, di seguito si esaminano in dettaglio i vari casi.

CANCELLAZIONE
:
Ogni utente ha la facoltà di cancellare la propria iscrizione al corso entro e non oltre la data di chiusura delle iscrizioni, in questo caso l'importo della quota di iscrizione già versato verrà rimborsato entro 2 giorni lavorativi con bonifico bancario.

MANCATA ATTIVAZIONE DEL CORSO:
In caso di mancata attivazione del corso tutti gli iscritti saranno rimborsati entro 5 giorni lavorativi con bonifico bancario. Verrà rimborsata esclusivamente la quota di iscrizione al corso, eventuali spese di viaggio, vitto e alloggio sostenute non potranno in alcun modo essere rimborsate.
Il numero minimo di iscritti per l'avvio del corso è fissato in 15 unità.

ASSENZA GIUSTIFICATA:
In caso di assenza giustificata, il corsista impossibilitato a frequentare il corso, che comunicherà la propria indisponibilità nelle 24 precedenti alla prima giornata di lezione sarà rimborsato o a propria scelta riprotetto su altro corso di valore analogo o superiore.

ASSENZA NON COMUNICATA:
In caso di assenza comunicata tardivamente o non comunicata, il corsista non potrà richiedere il rimborso della quota di iscrizione ma potrà solo essere riprotetto su un altro corso, a condizione che non abbia frequentato alcuna delle giornate formative previste.

Coloro che frequenteranno il corso parzialmente non potranno essere rimborsati e riceveranno un attestato di frequenza che indicherà soltanto le ore frequentate (certificate da firma in entrate e in uscita) ed i crediti formativi maturati.


Per specifiche necessità chiamaci allo 06 92919806 o scrivici a: formazione@feicomservizi.it

Modalità di iscrizione

scadenza 02 ottobre 2018

E’ possibile iscriversi al corso entro e non oltre il 02 ottobre 2018 compilando in ogni sua parte la domanda di ammissione (disponibile in pdf cliccando qui) e inviandola all’indirizzo di posta elettronica formazione@feicomservizi.it insieme ai seguenti documenti:

- curriculum vitae;

- scansione documento di identità;

- scansione tessera sanitaria o codice fiscale;

- n° 1 foto, preferibilmente in formato tessera.


Per beneficiare della riduzione del 20% i giornalisti dovranno allegare la scansione della propria tessera professionale rilasciata dall'ordine.
I dipendenti della P.A. in servizio presso gli uffici stampa e comunicazione (se non iscritti all'ordine dei giornalisti) dovranno allegare un'autocertificazione attestante il proprio incarico professionale indicando l'Ente presso cui lavorano e la mansione effettivamente svolta.


Una volta ottenuto l’esito dell’ammissione (di norma entro 24/48 ore dalla ricezione della domanda di iscrizione) il/la candidato/a potrà formalizzare l’iscrizione al corso con il pagamento della quota prevista mediante bonifico bancario ed inviare via e-mail copia della disposizione di bonifico per consentirci la formalizzazione dell'iscrizione.

Il corso viene attivato con un numero non inferiore di 15 iscritti, in caso di mancata attivazione la quota di iscrizione sarà rimborsata.
Per maggiori informazioni in merito consulta la sezione "Policy Assenze e Rimborsi".

La sede del corso

Coaster 
Via Caio Mario, 14/B - 00192 ROMA

a 200 mt. dalla fermata "Ottaviano" della Metropolitana linea A direzione "Battistini".

mappa

per maggiori informazioni

La segreteria del corso fornirà a tutti i corsisti le dispense e il materiale didattico messo a disposizione dai docenti.

Per ulteriori informazioni contattare il Dipartimento Formazione e Ricerca ai seguenti recapiti:

tel. 06 92919806 - cell. 340 2995425 - e-mail: formazione@feicom.it oppure formazione@feicomservizi.it

Scarica brochure in pdf

Modulo unico

€ 265,00
Sconto del 15% per tutti coloro che si iscrivono entro il 28 settembre 2018
application form